Donia Bijan: "Ultimi giorni a Teheran"

Aggiornato il: 7 apr 2018

La storia di una famiglia persiana, originata da profughi russi, che si disperde nel mondo a causa della rivoluzione ma si ritrova negli ultimi giorni del Cafè Leila (il bistrot di Teheran nel quale la famiglia ha vissuto i giorni più belli) attorno al padre morente. Una narrazione avvincente e commovente, densa di profumi e cucina, di emozioni e poesia, di gentilezza e violenza, di meraviglia e orrore, come è tipico di questo straordinario paese di cui siamo innamorati...


21 visualizzazioni0 commenti