Chi siamo
Contattaci per rimanere aggiornato...

Siamo Carla (Verona) e Marco (Torino).

 

Abbiamo creato Iranpertutti per far comprendere quanto l'Iran sia sicuro, tranquillo e meraviglioso per viaggiare, scoprire, conoscere.

Se cerchi informazioni, se vuoi organizzare una serata sull'Iran od un viaggio in quel paese, scrivici  a 
iranpertutti@gmail.com.

 

© 2018 Going Places. Proudly created with Wix.com

L'ambasciata britannica a Teheran e Bobby Sands

Chi era Bobby Sands? Nato in Irlanda, a Belfast, nel 1954, era un militante dell'IRA. Incarcerato dagli inglesi nel 1976, condusse le lotte per migliorare le condizioni di detenzione dei militanti dell'Ira nelle carceri britanniche, lotte che culminarono in uno sciopero della fame che, iniziato nel 1980, portò alla sua morte nel maggio del 1981.


Bobby Sands

In quell'anno, l'Iran era nel pieno degli sconvolgimenti seguiti alla Rivoluzione del 1979, e dell'attacco da parte dell'Iraq.

In particolare, dopo la Rivoluzione, molte strade di Teheran cambiarono nome. Ad esempio, Shahreza Avenue, dedicata al patriarca della dinastia Palhavi, diventò ‘Enghelab (Revolution) Street’ . Questo provocò parecchia confusione e disorientamento tra i cittadini, ma è un effetto inevitabile delle rivoluzioni.

Nel giro di pochi mesi, e dopo l'arrivo della notizia della morte del militante nelle carceri inglesi, il nuovo regime decise di dedicare una via in suo ricordo, e scelse proprio la via in cui era presente l'ambasciata britannica (tra l'altro, l'Iran presenziò ufficialmente con suo personale diplomatico ai funerali di Bobby Sands in Irlanda, e consegnò alla moglie una targa a nome del popolo iraniano). L'Irlanda rispose all'omaggio con una "Mossadegh Square".


Bobby Sands Street

La Gran Bretagna protestò duramente, per quello che veniva considerato un affronto, e minacciò di spostare la propria sede in città. Il regime rispose che "ovunque si fosse spostata l'Ambasciata a Teheran, la via Bobby Sands l'avrebbe seguita".

La Gran Bretagna dovette rassegnarsi. L'Ambasciata chiuse tra il 2011 (in seguito alle sanzioni internazionali contro la politica nucleare aggressiva del Presidente Ahmadinejad) ed il 2015 (in seguito all'accordo sul nucleare), poi riaprì nello stesso luogo.

Per evitare l'affronto di dover utilizzare "Bobby Sands Street" come indirizzo, l'Ambasciata chiuse l'ingresso da quella strada e ne aprì uno nuovo su Ferdowsi Street, che è quello attualmente utilizzato.





Fonti:

https://it.wikipedia.org/wiki/Bobby_Sands

https://www.bobbysandstrust.com/the-night-we-named-bobby-sands-street/

http://www.irishnews.com/news/2015/08/21/news/british-embassy-in-bobby-sands-street-to-re-open-235946/


#teheran #bobbysands #UK

247 visualizzazioni