Rosa è il colore della Persia - Vanna Vannuccini

Un saggio dal taglio giornalistico e dalla lettura scorrevole, che alterna minuziose descrizioni di usi e costumi a veri e propri articoli che approfondiscono questioni di attualità. Alcune sono superate, dal momento che è riferito al periodo della presidenza di Khatami e Ahmadinejad, ma resta efficace per capire il funzionamento di questo paese, la sua struttura sociale ed economica e come è organizzato.

Sono così evidenziate le contraddizioni di un paese in bilico tra tradizione e modernità, conservatorismo e progresso, stufo di pasdaran e mullah e deluso dagli esiti della rivoluzione khomeinista di cui però non riesce a scrollarsi di dosso la pesante eredità.

Il tutto da un punto di vista molto occidentale, forse non completamente equilibrato ma comunque valido.



15 visualizzazioni0 commenti