Chi siamo
Contattaci per rimanere aggiornato...

Siamo Carla (Verona) e Marco (Torino).

 

Abbiamo creato Iranpertutti per far comprendere quanto l'Iran sia sicuro, tranquillo e meraviglioso per viaggiare, scoprire, conoscere.

Se cerchi informazioni, se vuoi organizzare una serata sull'Iran od un viaggio in quel paese, scrivici  a 
iranpertutti@gmail.com.

 

© 2018 Going Places. Proudly created with Wix.com

Rischi in viaggio 2019: L'Iran è sicuro come la maggior parte dei paesi europei!

Aggiornato il: 18 ago 2019


(da "The Independent", 22 novembre 2018)


L'Iran è sicuro quanto il Regno Unito, rispetto alla sicurezza dei viaggiatori, secondo una nuova mappa interattiva che mostra il livello di rischio in tutto il mondo.



Immagine tratta da "The Independent"


La Travel Risk Map 2019, lanciata dagli esperti di rischio globali International SOS in collaborazione con Control Risks, mostra il livello di pericolo in ogni paese e territorio in base all'attuale minaccia posta ai viaggiatori dalla violenza politica (inclusi terrorismo, insurrezione, disordini motivati ​​politicamente e guerra ), disordini sociali (compresa la violenza settaria, comunale ed etnica) e violenze e microcriminalità.


Vengono presi in considerazione fattori quali la solidità dell'infrastruttura di trasporto, lo stato delle relazioni industriali, l'efficacia dei servizi di sicurezza e di emergenza e la suscettibilità del paese alle catastrofi naturali.


La mappa elenca cinque categorie di rischio: insignificante, basso, medio, alto ed estremo.


Pochissimi paesi riescono a posizionarsi nella fascia "insignificante"; in Europa, solo Lussemburgo, Danimarca, Slovenia, Svizzera, Norvegia, Finlandia, Islanda e Groenlandia rientrano in questa categoria.


La maggior parte dei paesi europei è considerata a basso rischio, incluso il Regno Unito; così come l'Iran, la Giordania, l'Oman, il Qatar, gli Emirati Arabi Uniti, il Kuwait, la Georgia, l'Azerbaigian, l'Armenia e l'Uzbekistan in Medio Oriente.


Anche Canada, Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda sono tutti a basso rischio.


I paesi a rischio "estremo" sono quasi esclusivamente in Africa e in Medio Oriente, tra cui Siria, Yemen, Afghanistan, Libia, Sud Sudan e Somalia.


Accanto alla Mappa dei rischi di viaggio, è stata lanciata una mappa dei rischi medici e una mappa dei rischi per la sicurezza stradale per il 2019: in quest'ultima, l'Iran è classificato come un paese ad altissimo rischio.


Le valutazioni mediche vengono fornite valutando una serie di rischi per la salute e fattori attenuanti, tra cui: malattie infettive, fattori ambientali, standard e disponibilità di cure mediche e dentistiche locali di emergenza, accesso a forniture farmaceutiche di qualità, obbligo di evacuazione medica e culturale, lingua o barriere amministrative.


La maggior parte dell'Europa occidentale e centrale, è classificata a "basso" status di rischio.


I paesi a più alto rischio per la sicurezza

Siria

Yemen

Afghanistan

Iraq

Libia

Mali

Repubblica Centrafricana

Sudan del Sud

Somalia

La Striscia di Gaza

Parte dell'Egitto

Parte della Nigeria orientale

Parte dell'Ucraina orientale


I paesi a più basso rischio per la sicurezza

Lussemburgo

Svizzera

Slovenia

Norvegia (comprese le Svalbard)

Danimarca (comprese le Isole Faroe)

Finlandia

Groenlandia

Islanda

Seychelles

Capo Verde


Fonte: https://www.independent.co.uk/travel/news-and-advice/travel-risk-map-2019-worlds-safest-dangerous-countries-to-visit-iran-uk-slovenia-denmark-a8644646.html


#viaggi #sicurezza

1,339 visualizzazioni